www.medfoodcultures.org
08/11/2015 - un approccio olistico ai sistemi alimentari sostenibili del Dr. Sandro Dernini al Corso di Formazione Esperto in LegalitÓ Agro-Ambientale, Osservatorio Appennino Meridionale

Il Corso di Formazione specialistica in “ESPERTO DI LEGALITÀ AGRO-AMBIENTALE” si pone come esperienza assolutamente innovativa, sotto la direzione scientifica del Presidente e del Direttore dell’Osservatorio dell’Appennino Meridionale Mariagiovanna Riitano e Salvatore Sica, nochè del dott. Luigi Cerciello Renna, Direttore Centro Studi e Ricerche sul Sistema Agro-alimentare “AgriEthos”.

Ancor più dell'esito dell'attviità didattica che vedrà i corsisti poter vantare una specializzazione nella tutela agro-ambientale, la vera novità è la prospettiva: non più la sola salvaguardia dell’ambiente, né l’altra, separata, della qualità agro- ambientale, ma l’idea della “legalità” come elemento unificante: rispetto delle regole quale garanzia di tutela del cittadino, del consumatore, delle generazioni presenti e future.

La vera novità del corso,  rivolto ad agronomi,  avvocati ed ingegneri, è la prospettiva non più la sola tutela dell’ambiente, né l’altra, separata, della qualità agro-ambientale, ma l’idea della “legalità” come elemento unificante; rispetto delle regole quale garanzia di tutela del cittadino, del consumatore, delle generazioni presenti e future.  Il corso è articolato su tre moduli secondo il programma scaricabile http://www.ordineingsa.it/images/80_set15/7615_Programma%20Definitivo%20-%20Corso%20Legalita-Agro-Ambientale-3_151007.pdf

Stuttura della Lezione del Dr. Dernini:

1) Introduzione alle tematiche mondiali agro-ambientali;

2) Il Sistema delle Nazioni Unite di rifriemnto;

3) Un approccio olistico;

4) Sistemi Alimentari Sostenibili e Diete Sostenibili;

5) Modello Alimentare Mediterraneo e Dieta Mediterranea;

6) MED DIET 4.0;

7) Il Progetto Qualità e Sostenibilità in Puglia a cura del CIHEAM,Istituto Agronomico  Mediterraneo;

8) Riflessione collettiva con gli studenti sull' avvio di una esperienza pilota sostenibile agro-ambientale su un territorio da essere identificato

 

Il 9 ottobre 2015, con la lezione di Gianni Fara, Presidente dell'EURISPES, dedicata al tema delle agromafie, si e' aperto il Corso di Formazione specialistica “ESPERTO IN LEGALITÀ AGROAMBIENTALE”. E' stato seguito, sabato 10 ottobre, dalla lezione del dott. Luigi Cerciello Renna, Direttore del Centro Studi e Ricerche sul Sistema Agro-alimentare AgriEthos, in tema di illegalità agroambientale con riferimento al caso della Terra dei Fuochi.

Il corso, che costituisce una esperienza assolutamente innovativa, è organizzato dall’Osservatorio dell’Appennino Meridionale e finanziato dalla Regine Campania. Dopo una procedura di selezione pubblica sono stati individuati professionisti iscritti agli albi (avvocati, ingegneri, agronomi) che, a seguito di 70 ore di lezione, integrate da laboratori e seminari, potranno acquisire una preparazione specialistica nel settore della tutela agroambientale.

La direzione scientifica è affidata a Vincenzo Belgiorno, Enrica De Falco, Vincenzo Piluso, Mariagiovanna Riitano, Salvatore Sica, professori dell’Ateneo salernitano, e al dott. Luigi Cerciello Renna. Il corso è articolato secondo il programma di seguito indicato. MODULO 1: ASPETTI GIURIDICI NELLA TUTELA AGRO-AMBIENTALE Direzione tecnico-scientifica: Prof. Salvatore Sica, Dr. Luigi Cerciello Renna Lezione: 30 ore Laboratorio: 20 ore CALENDARIO DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE  Lezione 1: venerdì 9 ottobre 2015, ore 14:30-19:30 “Le agromafie in Italia e fenomenologia dei crimini agroalimentari” Dr. Gian Maria FARA (Presidente EURISPES) _____________________________________________________ Università degli Studi di Salerno – Via Giovanni Paolo II, 132 – 84084 Fisciano (SA) C.C.I.A.A. – SA n. rea 308000 – reg.imp. n. 72749/1999 – C.F./ P.IVA 03607980657 – Tel. 089.963217/Fax 089.968729 e-mail: segreteria.appennino@unisa.it www.appennino.unisa.it - 2-  Lezione 2: sabato 10 ottobre 2015, ore 9:00-14:00 “Illegalità agro-ambientale. Il caso Terra dei Fuochi” Dr. Luigi CERCIELLO RENNA (Direttore Centro Studi e Ricerche sul Sistema Agro-alimentare AgriEthos)  Lezione 3: venerdì 16 ottobre 2015, ore 14:30-19:30 “Il quadro macroeconomico della dimensione agro-ambientale” Dr. Raffaele BORRIELLO (Direttore Generale ISMEA)  Lezione 4: sabato 17 ottobre 2015, ore 9:00-14:00 “Agricoltura: politiche nazionali in tema di formazione e dinamiche del mercato del lavoro” Dr. Giovanni Piero SANNA (Direttore Area “Sviluppo delle conoscenze, formazione e mercato del lavoro” del MIPAAF) “La legalità conveniente” Prof. Salvatore SICA (Dipartimento di Scienze Giuridiche, Università di Salerno)  Laboratorio 1: venerdì 23 ottobre 2015, “Qualità Alimentare” Ore 9:00-14:00 Tavola rotonda sul tema: “Valori e criticità della filiera enogastronomica” Coordinatore: Dr. Luigi CERCIELLO RENNA (Direttore Centro Studi e Ricerche sul Sistema Agro-alimentare AgriEthos) Ore 14:30-19:30 “Organizzazioni dei produttori, cooperazione, relazioni contrattuali e interprofessioni nei contesti agricolo ed ambientale” Dr. Mario SERPILLO (Presidente Unione Coltivatori Italiani)  Lezione 5: venerdì 30 ottobre 2015, ore 14:30-19:30 “Responsabilità civile per danno ambientale” Prof. Giovanni Maria RICCIO (Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale, Università di Salerno)  Laboratorio 2: venerdì 6 novembre 2015, ore 9:00-19:30 _____________________________________________________ Università degli Studi di Salerno – Via Giovanni Paolo II, 132 – 84084 Fisciano (SA) C.C.I.A.A. – SA n. rea 308000 – reg.imp. n. 72749/1999 – C.F./ P.IVA 03607980657 – Tel. 089.963217/Fax 089.968729 e-mail: segreteria.appennino@unisa.it www.appennino.unisa.it - 3- “Qualità ambientale” Ore 9:00-14:00 Tavola rotonda sul tema: "Tutela del territorio e impatto dei sistemi agricoli sostenibili nella Costiera Amalfitana" Coordinatori: Dr. Luigi CERCIELLO RENNA (Direttore Centro Studi e Ricerche sul Sistema Agro-alimentare AgriEthos) Prof. Fabian CAPITANIO (Dipartimento di Agraria, Università di Napoli “Federico II”) Conclusioni: Dr. Filippo DIASCO (Regione Campania: Direzione Generale per le Politiche agricole e forestali) Ore 14:30-19:30 Introduzione: Dr. Filippo DIASCO (Regione Campania: Direzione Generale per le Politiche agricole e forestali) Metodologia per l'analisi della qualità ambientale: presentazione dalla ricerca "Qualità ambientale e produzioni certificate nel Comune di Capaccio" Prof. Mariagiovanna RIITANO (Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale, Università di Salerno) Prof. Pasquale LONGO (Dipartimento di Chimica e Biologia "Adolfo Zambelli", Università di Salerno) Prof. Antonio PROTO (Dipartimento di Chimica e Biologia "Adolfo Zambelli", Università di Salerno)  Lezione 6: sabato 7 novembre 2015, ore 9:00-14:00 “La Governance globale dei mercati agroalimentari. Un approccio olistico ai sistemi alimentari sostenibili.” Dr. Sandro DERNINI (Esperto italiano F.A.O. e Coordinatore del Forum sulle Culture Alimentari Mediterranee) _____________________________________________________ Università degli Studi di Salerno – Via Giovanni Paolo II, 132 – 84084 Fisciano (SA) C.C.I.A.A. – SA n. rea 308000 – reg.imp. n. 72749/1999 – C.F./ P.IVA 03607980657 – Tel. 089.963217/Fax 089.968729 e-mail: segreteria.appennino@unisa.it www.appennino.unisa.it - 4- MODULO 2: ASPETTI TECNICI NELLA TUTELA AMBIENTALE Direzione tecnico-scientifica: Prof. Vincenzo Belgiorno, Prof. Vincenzo Piluso Lezione: 20 ore Laboratorio: 10 ore CALENDARIO DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE  Lezione 1: sabato 14 novembre 2015, ore 9:00-14:00 “Inquadramento tecnico ed amministrativo degli interventi di bonifica di siti contaminati” Prof. Vincenzo BELGIORNO (Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno)  Lezione 2: venerdì 20 novembre 2015, ore 14:30-19:30 Ore 14:30-16:30 “Tecnologie per la bonifica di siti contaminati” Prof. Luigi RIZZO (Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno) Ore 16:30-19:30 “Criteri per la selezione delle tecnologie per la bonifica di siti contaminati” Prof. Vincenzo NADDEO (Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno)  Lezione 3: sabato 21 novembre 2015, ore 9:00-14:00 Ore 9:00-12:00 “Criteri per la scelta degli interventi per la bonifica di siti contaminati” Prof. Vincenzo NADDEO (Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno) Ore 12:00-14:00 “Sostenibilità ambientale degli interventi di bonifica: definizione dell’Impatto ambientale” Ing. Tiziano ZARRA (Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno)  Lezione 4: Venerdì 27 novembre 2015, ore 14:30-19:30 “Valutazione della Compatibilità Ambientale degli Interventi di Bonifica” Ing. Tiziano ZARRA _____________________________________________________ Università degli Studi di Salerno – Via Giovanni Paolo II, 132 – 84084 Fisciano (SA) C.C.I.A.A. – SA n. rea 308000 – reg.imp. n. 72749/1999 – C.F./ P.IVA 03607980657 – Tel. 089.963217/Fax 089.968729 e-mail: segreteria.appennino@unisa.it www.appennino.unisa.it - 5- (Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno)  Sabato 28 novembre 2015, ore 9:00-19:30 Laboratorio 1: ore 9:00-14:00 “Attività sperimentali per la certificazione della qualità delle acque” Laboratorio di Ingegneria Sanitaria Ambientale (SEED) Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno Laboratorio 2: ore 14:30-19:30 “Attività sperimentali per la certificazione della qualità del suolo e dell’aria” Laboratorio di Ingegneria Sanitaria Ambientale (SEED) Dipartimento di Ingegneria Civile, Università di Salerno _____________________________________________________ Università degli Studi di Salerno – Via Giovanni Paolo II, 132 – 84084 Fisciano (SA) C.C.I.A.A. – SA n. rea 308000 – reg.imp. n. 72749/1999 – C.F./ P.IVA 03607980657 – Tel. 089.963217/Fax 089.968729 e-mail: segreteria.appennino@unisa.it www.appennino.unisa.it - 6- MODULO 3: ASPETTI TECNICI NELLA TUTELA AGRO-ALIMENTARE Direzione Tecnico-Scientifica: Prof.ssa Enrica De Falco Lezione: 20 ore Laboratorio: 10 ore CALENDARIO DELLE ATTIVITA’ DIDATTICHE  Lezione 1: venerdì 4 dicembre 2015, ore 14:00-19:00 Ore 14:30–16:30 “Tecniche di produzione per l’agricoltura eco-compatibile a tutela del territorio” Prof.ssa Enrica DE FALCO (Dipartimento di Farmacia, Università di Salerno) Ore 16:30-19:30 “Il sistema di controllo in agricoltura” Dott. Pierangelo PERITO (Funzionario ASL Salerno)  Lezione 2: sabato 5 dicembre 2015, ore 9:00-14:00 Ore 9:00-14:00 “La tracciabilità dei prodotti agricoli” “Problematiche dei fitofarmaci” Dott. Pierangelo PERITO (Funzionario ASL Salerno)  Lezione 3: venerdì 11 dicembre 2015, ore 14:00-19:00 Ore 14:30–15:30 “I residui agricoli: rifiuti o risorsa?” Prof.ssa Enrica DE FALCO (Dipartimento di Farmacia, Università di Salerno) Ore 15:30-17:30 “Il ruolo del compost in agricoltura” Dott. Massimo ZACCARDELLI _____________________________________________________ Università degli Studi di Salerno – Via Giovanni Paolo II, 132 – 84084 Fisciano (SA) C.C.I.A.A. – SA n. rea 308000 – reg.imp. n. 72749/1999 – C.F./ P.IVA 03607980657 – Tel. 089.963217/Fax 089.968729 e-mail: segreteria.appennino@unisa.it www.appennino.unisa.it - 7- (CREA - Centro Ricerche in Orticoltura, Pontecagnano, SA) Ore 17.30-19.30 “La salvaguardia della biodiversità: occasione di sviluppo per il territorio” Dott. Massimo ZACCARDELLI (CREA - Centro Ricerche in Orticoltura, Pontecagnano, SA)  Laboratorio 1: sabato 12 dicembre 2015, ore 9:00-14:00 “Filiere integrate sostenibili” (incontri presso le aziende) Presso azienda Gaia (Montoro, AV), “Un modello di agricoltura di qualità a servizio del territorio” Nicola BARBATO (Azienda Gaia) “Il packaging sostenibile” Aldo SAVARESE (Azienda Sabox)  Laboratorio 2: giovedì 17 dicembre 2015, ore 9:00-14:00 Ore 9 - 10 “Problematiche dei metalli pesanti nel compost” Prof.ssa Daniela BALDANTONI (Dipartimento di Chimica e Biologia dell'Università di Salerno) Ore 10 - 14 “La gestione dei rifiuti organici: l’impianto di compostaggio del Comune di Salerno” Incontro presso l’impianto di compostaggio di Salerno Ing. Roberto NOBILE (Comune di Salerno) Ing. PALMENTIERI (Azienda Daneco)  Lezione 4: sabato 19 dicembre 2015, ore 9:00-14:00 “Lo smaltimento dei residui agricoli in agricoltura” Dr.ssa Maria Rosaria INGENITO (UOD Regione Campania); Prof. Giuseppe CELANO (Università della Basilicata) I lavori saranno conclusi da un incontro/seminario cui parteciperanno rappresentanti delle istituzioni ed esperti di settore.